National PIZZA Day

La pizza. Ah! La pizza. Prendiamoci un attimo di silenzio per ringraziare colui che l’ha inventata.Conoscete sinceramente qualcuno a cui non piaccia la pizza? La risposta probabilmente è NO. Oltre ad essere un pasto unico e completo, è tutto quello che ci sta dietro che sotto sotto ci affascina! Oltre al carboidrato c’è di più,…

Continua a leggere

“La signora di Wildfell Hall” di Anne Brontë

Finalmente. Dopo lunghi mesi di agonie, ieri sera sono riuscita a finire questo libro. L’ho portato in numerosi viaggi, sperando che la noia delle lunghe tratte aiutasse ad andare avanti. Chissà, la stanchezza, la mancanza di sonno e varie ed eventuali, hanno fatto sì che questo libro passasse un anno tra borse e zaini e…

Continua a leggere

#5libri per bibliomani — Parla della Russia

Siori e siore, venghino! Non lasciatevi scappare la Sagra del lettore! Partiamo proprio da lui, il lettore. Il Vocabolario Treccani lo definisce: s. m. [dal lat. lector –oris, der. di legĕre «leggere», part. pass. lectus]. – 1. (f. –trice) a. Chi legge, chi attende alla lettura o a una specifica lettura (spec. quando si voglia…

Continua a leggere

Profumo di caffè

Inizia così questo lunedì, con una domanda semplice: “Se vi domandassero di ricordare un profumo legato alla vostra infanzia, quale sarebbe?” Sarà che è appena passato il suo compleanno, ma la mia mente va subito a mia nonna Raisa. Chiudo gli occhi e cerco di isolare un momento particolare. Un momento che mi riporta al…

Continua a leggere

Quando ci si mette il karma

L’esempio più calzante per questa situazione è il seguente: Cammini con il tuo cane bianco, immacolato, appena lavato. All’improvviso lui decide di gettarsi nell’unica pozza di fango nel raggio di chilometri. Devi andare a lavoro e non hai tempo di lavarlo ma sai che lui si getterà subito sul divano appena ti chiuderai la porta…

Continua a leggere

London is my soulmate. Capitolo 1

Quando ci sono veramente poche certezze, e niente sembra andare per il verso giusto, cerchiamo di rifugiarci in un luogo che ci avvolga col suo amore e ci riporti in uno stato di coscienza accettabile. Per me questo luogo è Londra. Scendere dall’aereo e sentire già il senso di appartenenza. Mi dico “Queste persone mi…

Continua a leggere

Moody songs in a foggy Saturday

Sei triste e non sai perchè. Forse sei metereopatica e queste giornate di nebbia ti rendono piena di ombre. Niente va bene, c’è solo apatia. Allora vuoi farti ancora più del male e metti quella playlist che hai intitolato “Melancholia”: perfetta per queste giornate da passare alla finestra, con in mano il libro che non…

Continua a leggere

Hygge: una playlist

Ormai tutto sappiamo cosa significhe il termine “Hygge”. Per altro, era già parte del mio stile di vita senza che nemmeno lo sapessi! Stamani ho trovato in rete questa playlist. Al che, tutta emozionata, con in testa una mia musica perfetta per sistemarsi sul divano con coperta, candele, libro e un tè caldo, ho aperto…

Continua a leggere

Soul Food: #PIZZA

Avete mai avuto uno di quelle giornate in cui pensate “Per risollevarmi il morale ho bisogno di qualcosa di buono, che mi faccia sorridere ma che sia semplice”. Chiudete gli occhi e immaginate cosa possa essere quella cosa che vi renderebbe felice. “Fatto?” Ah! Quel fantastico sentimento di aspettativa e di attesa. Sono le 18:00…

Continua a leggere